ELETTRONICA TODESCATO SRLelettrolaser_sede
VIA ALESSANDRO VOLTA, 9/A
CAP 36057 – ARCUGNANO (VI)
TEL: +39 0444 289227

Contatti:
DANIELE TODESCATO +393488142664
ALDO TODESCATO +393487321267
GIULIO TODESCATO +393496460953
LUIGIA RENIERO +393332140248

Web: www.elettronicatodescato.com
Mail: info@elettronicatodescato.com

Profilo aziendale
La ditta Elettronica Todescato s.r.l , nasce nel 1961 con il nome di ELVI ; fondata da Aldo Todescato, che dopo una permanenza di 18 anni negli Stati Uniti e Venezuela come Ingegnere responsabile della Azienda Bethlehem Steel Co., decide di rientrare in Italia e realizza per primo in Europa un elettrolizzatore di piccole dimensioni per la produzione di idrogeno ed ossigeno ottenuti dal solo consumo d’acqua ed energia elettrica.
Questo apparecchio riscontra sorprendenti vantaggi oltre ad essere ecologico, pratico e sicuro per la saldobrasatura di precisione di tutti i tipi di metalli specialmente nel settore orafo ed industriale.
Dopo alcuni anni, Aldo Todescato coinvolge i figli e la ditta diventa l’attuale Elettronica Todescato S.r.l , che in diversi anni di esperienza, brevetta altri sistemi applicativi e di sicurezza apprezzati in tutto il mondo.

Missione:
Daniele Todescato attualmente come responsabile dell’azienda, apporta migliorie tecniche alle apparecchiature e si tiene al passo con la ricerca, con particolare attenzione alle applicazioni inerenti le energie alternative.
L’azienda esporta in tutto il mondo elettrolizzatori di media e grande portata destinati a molteplici applicazioni, tra cui anche il settore dell’energia alternativa.
La fonte energetica per far funzionare i nostri elettrolizzatori si può ottenere da moduli fotovoltaici o generatori eolici, l’intero impianto collegato a celle combustibili serve a produrre ed immagazzinare energia successivamente utilizzabile limitando i costi e l’inquinamento ambientale.
Elettronica Todescato S.r.l. ha esportato più di 20000 unità in tutto il mondo garantendo la massima soddisfazione e assistenza a tutti i suoi clienti.
La nostra sfida è arrivare a vendere altri 20000 generatori di idrogeno e ossigeno confermando così la nostra superiorità sul campo dell’elettrolisi.